La musica dell’acqua

Esta entrada también está disponible en: Spagnolo, Inglese, Tedesco

Patria è dove si vive con degli amici. Per questo, dopo un anno di lavoro, ci sentiamo anche noi un po’ boliviani: per le persone che abbiamo lasciato in quelle terre, che appaiano o meno nel webdoc. Per le esperienze condivise. Per le cose che ci hanno insegnato.

Sulle scoscese scarpate di La Paz abbiamo conosciuto Celia e Genciano, che hanno deciso di fare un pezzo di strada con noi.

Celia Pérez Martín è assistente sociale e musicista, si occupa di temi di genere in paesi in via di sviluppo. Genciano Pedriel Jare è tenico del suono e professore all’ Università Autonoma del Beni. Insieme sono l’orecchio fine che ha cercato e selezionato i temi che accompagnano lo scorrere di Bolivia’s everyday water war.

Celia e Genciano hanno così presentato il progetto a tre gruppi boliviani moderni, che subito si sono dimostrati desiderosi di partecipare: gli Awatiñas, gli Andes Manta Music e i Toldería.

Gli Awatiñas sono un gruppo storico di musica folkorica: fondati a La Paz nel 1970 da due famiglie di fratelli, i Conde e i Beltran, il loro nome viene dalla lingua aymara, e significa “coloro che si prendono cura”. Le loro canzoni sono sia in spagnolo che nella loro lingua originaria, mentre gli strumenti sono tutti provenienti dall’area andina: zampogne, siku, charango e flauti quena. L’obiettivo degli Awatiñas è chiaro: difendere l’integrità e la cultura dei popoli originari della Bolivia. Con più di dieci dischi alle spalle e una moltitudine di tour che hanno toccato l’Europa e l’America Latina, sono probabilmente uno dei gruppi più riconosciuti della musica boliviana.

Gli Andes Manta Music provengono dalla regione andina del Perù, anche se vivono e lavorano a New York. I loro brani invitano a viaggiare attraverso i suoni ricchi e inquietanti della foresta tropicale. Le loro radici sono ben pientate nel patrimonio culturale degli Inca e dei loro antenati, e per questo suonano strumenti andini nella loro forma più pura e autentica.

Infine, Toldería è un leggendario gruppo spagnolo che interpreta musica latinoamericana. Il gruppo naque per mano del musicista valenciano Gonzalo Reig, che per vari anni fu parte de  Los Calchakis, il gruppo di musica latinoamericana più importante a livello europeo. Dopo l’esperienza maturata a Parigi, Reig ha deciso di prendere la propria strada, trasferendosi a Madrid e dando vita al progetto dei Tolderia.

In attesa dell’uscita del webdoc, vi invitiamo a passare mezz’ora in compagnia dei suoni delle Ande. Basta solo premere play per cominciare il viaggio…

Tweet about this on TwitterShare on FacebookGoogle+Email to someone

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *