Sono giornalista free-lance e sviluppatore web. Dopo la lau­rea in fisica all’Università Sapienza di Roma, ho con­se­guito il master in Comunicazione della Scienza alla SISSA di Trieste e ho comin­ciato a girare l’Italia, tra gior­na­li­, uffici stampa e ricerca pura. Sono co-fondatore di dataninja.it e datamediahub.it e attualmente collaboro con varie testate ita­liane (L'Espresso, Secolo XIX, Wired) e alcune agen­zie edi­to­riali in ambito di svi­luppo web e data jour­na­lism. Sono mem­bro della comu­nità Spaghetti Open Data e ormai scrivo quasi più in java­script e python che in ita­liano o inglese.

The Money Trail, il secondo capitolo su L’Espresso

18 giugno 2015 | Posted in Pubblicazioni | By

La lotta per contenere l’immigrazione nel vecchio Continente e per i rimpatri forzati ha dei costi enormi e spesso difficili da scoprire. Perché ogni paese parla la sua lingua e la trasparenza è poca. Ma il business della tratta resta molto allettante per i trafficanti.

Decine di giornali europei pubblicano i nuovi dati sull’immigrazione verso la Fortezza Europea con un focus sui costi pagati dai contribuenti per il controllo dei flussi e dai migranti per attraversare (con rischi assurdi) il Mediterraneo. È il secondo capitolo dell’inchiesta europea The Migrants’ Files: The Money Trail che come l’anno scorso ha visto coinvolta una dozzina di giornalisti e sviluppatori europei, tra cui Dataninja e Journalism++, e il sostegno di JournalismFund. In Italia è L’Espresso a pubblicare oggi “Migranti, l’Eu ha speso 13 miliardi per fermarli, ma gli scafisti ne hanno incassati anche di più“.

Read More...

The Migrants’ Files tra le 100 cose più interessanti del 2014 per Internazionale

5 gennaio 2015 | Posted in Riconoscimenti | By

Giorgio Fontana, scrittore e opinionista di Internazionale, elenca in un lungo post di fine anno le sue 100 cose più interessanti del 2014, inserendo al 29esimo posto anche l’inchiesta The Migrants’ Files, così come uscita su L’Espresso il 31 marzo 2014.

Read More...

Modello The Migrants’ Files sul Columbia Journalism Review

16 novembre 2014 | Posted in Pubblicazioni | By

“I giornalisti dell’Unione Europea travalicano i confini per collaborare a una storia”. Si intitola così un lungo articolo di Alison Langley per il prestigioso Columbia Journalism Review, pubblicato il 12 novembre scorso. L’autrice parte dal programma di finanziamento di JournalismFund e racconta il modello di lavoro che ha portato all’inchiesta The Migrants’ Files e altre analoghe, passando per le interviste a Jacopo Ottaviani, al lavoro in questi mesi all’inchiesta GeneratioE, e Nicholas Kayser-Brin.

Piccola nota di colore a margine: nella prima stesura dell’articolo mancava completamente la citazione di Dataninja tra gli autori dell’inchiesta (mentre gli altri erano tutti nominati), la rettifica ora visibile è arrivata dopo un breve scambio di tweet e mail tra Andrea e l’autrice del pezzo, che si è scusata… 😉

Read More...

La sposa sbarca a Venezia

25 luglio 2014 | Posted in Eventi e iniziative | By

Non solo il crowd-funding del docufilm “Io sto con la sposa” di Gabriele Del Grande è stato un successo clamoroso, avendo sfiorato i 100 mila euro di raccolta al termine della campagna, ma è arrivata ieri la notizia che la Biennale di Venezia ha incluso il film nella rassegna Orizzonti, fuori concorso. Complimenti e arrivederci a Venezia, dal 27 agosto al 6 settembre.

Read more →

Read More...

Si parla di The Migrants’ Files a Moebius su Radio24

14 luglio 2014 | Posted in Eventi e iniziative | By

Nella 358esima puntata di Moebius, programma di informazione scientifica di Radio24, sono intervenuto in una chiacchierata di una dozzina di minuti su data e sensor journalism e ho avuto modo di parlare dell’inchiesta e del premio ricevuto ai Data Journalism Awards.

Read more →

Read More...