Archives

Il bell’Antonio

Non c’è Mondiale dove non si ripeschi qualche reduce di Spagna ’82. Meglio se Antonio Cabrini, il terzino della nazionale divenuto famoso più per il suo fascino che per le sue doti calcistiche. Questa l’intervista pubblicata qualche giorno fa su Repubblica on line.

Da incorniciare il titolo: Cabrini: “Troppo bello per il mondiale: le fan mi hanno lasciato in mutande”.